Jorem BioS è un’azienda che impegna le proprie risorse nello studio, preparazione e distribuzione di prodotti per il benessere dell’uomo, in particolare negli ambiti alimentare, salutistico e culturale.

Follow Us On Instagram

+39 041 430180
segreteria@jorembios.it

Blog

Un cereale, un giorno della settimana, un pianeta

Un cereale per ogni giorni della settimana

Luna, Lunedì Riso 

Nel suo legame con la Luna, il riso propone nell’organismo umano un potenziamento silenzioso della forza vitale. Esso nutre in modo discreto, silenzioso ma vitale, favorendo la quiete riflessiva della mente, che anticipa il giorno dell’azione, il Martedì.

Marte, Martedì, Orzo 

L’azione vera inizia il Martedì, giorno del dio del coraggio e della guerra: Marte, al quale si accomuna un cereale energetico come l’Orzo, il più antico fra tutti. I Greci associavano all’Orzo la propensione all’azione; sia come forza di pensiero che come attivazione fisica. In tal senso era considerato sia il cibo dei filosofi che la forza vitale dei guerrieri.

Mercurio, Mercoledì, Miglio 

Il miglio si mostra come la pianta“mercuriale” per eccellenza. Il suo aspetto guaritore si palesa nella sua ricchezza di proteine, ferro, silicio e fluoro, che lo rendono un ottimo rimineralizzante utilissimo nella dieta dei bambini.

Giove, Giovedì, Segale

La segale è il cereale più ricco di fibra, utile per sostenere la microflora intestinale e regolare l’assorbimento degli zuccheri; è particolarmente energizzante ed ha un effetto positivo sull’umore. Di questo cereale abbiamo bisogno a metà del nostro percorso settimanale per ricavarne un ulteriore riserva di energia e per potenziare una gioviale lungimiranza.

y

Venere, Venerdì, Avena

Venerdì, il giorno dedicato al pianeta e alla dea Venere, fonte di bellezza, sensibilità e grazia. Il cereale a lei affine è l’Avena, e questa consonanza la si comprende in particolare considerando le svariate attività salutari della pianta. L’Avena è un cereale equilibrante per eccellenza.

Saturno, Sabato, Mais

Saturno, pianeta che domina l’ultimo giorno lavorativo, è l’astro che “chiude” il Sistema Solare; esso rappresenta la sintesi e l’essenzialità. In passato il Sabato era considerato il giorno della riflessione sul tempo che è trascorso, in reciprocità alla prospettica e vivace potenzialità luminosa della Luna. Così, com’è inesorabilmente lento e gigante il pianeta Saturno, così lo è la pianta del Mais ad esso affine.

Sole, Domenica, Frumento

La Domenica è per eccellenza il giorno del Sole, ed ha come corrispettivo nutrizionale il Frumento. Guardando alla terra è il giorno della raccolta, e della contemplazione di ciò che ci è stato creato, guardando al Cielo è il giorno del ringraziamento e dello sguardo al Divino.

Costellazione di cereali

C’è una corrispondenza indissolubile fra Uomo e Natura in quanto l’esistenza del primo non si avrebbe in assenza della seconda; così è innegabile la relazione di necessità fra Cosmo e Natura – tutta la crescita e lo sviluppo delle piante infatti è governato dalle leggi del Sole, della Luna e in maniera più sottile dagli altri Pianeti.

Sorry, the comment form is closed at this time.